Logo-orizzontale
Icon-chiese-a-porte-aperte Chiese a porte aperte Facebook Share Twitter Tweet il mio itinerario ?

Chiesa di Pozzo Sant'Evasio (Casale Monferrato)

Diocesi di Casale Monferrato ( sec. XVII; XVIII )

Strada provinciale per Asti, 15033, Casale Monferrato (AL)

La chiesa di Pozzo Sant'Evasio sorge sulla strada che oggi come in antico collegava la città di Casale con quella di Asti. Qui, anticamente sorgeva un antico tempio pagano ricordato come “Antro di Vulcano” e, proprio in questo luogo Evasio trovò riposo durante la fuga dagli eretici che lo avevano costretto ad abbandonare Asti, città della quale era vescovo. Il progetto per l’attuale chiesa risale al 1670 a seguito di un voto espresso dai casalesi in occasione della liberazione della cittadella dall’assedio spagnolo, grazie all’intervento delle truppe francesi del visconte di Turenne. L’edificio oggi visibile rappresenta l’opera più suggestiva della maturità del canonico-architetto Sebastiano Guala, originario di Frassinello dove ebbe i natali ai primi del Seicento e canonico della collegiata di Santa Maria di Piazza. Costruita su pianta pentagonale, l’attuale aspetto esterno dell’edificio è da attribuirsi in parte al progetto di Giovanni Battista Scapitta che nel 1702 portò a compimento la costruzione delle volte e in parte all’aggiunta, a partire dal 1717, dei due ambienti retrostanti adibiti a sacrestia. L'ingresso della chiesa è anticipato da due scale convergenti su un pronao che accoglie il visitatore e sovrasta il “pozzo” di acqua sorgiva che, secondo la tradizione, scaturì dal contatto del pastorale del Santo Patrono con il terreno. L’interno è ad aula unica, a pianta centrale, e custodisce diverse opere d’arte che si raffigurano Sant’Evasio come le due grandi tele laterali inerenti al Miracolo e al Martirio del santo patrono databili a fine ‘700, la grande statua posta nella nicchia sopra l’altare maggiore e le due tele poste a lato di questa rappresentanti quella a sinistra, opera di Pietro Francesco Guala, Sant’Evasio con San Natale e San Proietto e quella a destra una scena di ex voto probabilmente ambientata nella campagna casalese sulla quale vegliano la Madonna con il Bambino circondata dai santi Evasio, Bovone, Apollonia e Lucia.

La costruzione si eleva sopra una cripta accessibile dall'esterno, un tempo anch'essa cappella, costruita a ridosso dell'antico pozzo detto di Sant'Evasio, ove l'acqua scorre ancora a tre metri di profondità. Un tempo qui vi sorgeva un antico tempio pagano che, a seguito dell’evento miracoloso fu intitolato al Santo. Evasio, avendo dovuto lasciare la città di Asti della quale era vescovo, si recò a Sedula, identificata dagli storici come la città di Casale. Qui diede inizio alla sua predicazione e fondò una chiesa dedicata a San Lorenzo, primo martire dell’occidente. L’attività pastorale del santo, tuttavia, non trovò l’approvazione di Atubolo che in quegli anni governava sulla città e che, a seguito del rifiuto a rinnegare la propria fede da parte di Evasio, lo condannò a morte per decapitazione. Il suo martirio avvenne, secondo la tradizione davanti alla chiesa da lui fondata sul sito sul quale oggi sorge la Cattedrale a lui intitolate che contiene le sue reliquie. La particolare devozione di cui gode la chiesa, quindi, si legano allo stretto legame con il santo patrono della città e della Diocesi e del quale a Pozzo Sant’Evasio, si conserva una reliquia custodita entro un reliquiario ligneo a braccio. Data la sua distanza dal centro cittadino la chiesa viene officiata solo alcune volte all’anno e, fino a qualche decennio fa veniva fatta oggetto di un pellegrinaggio che aveva luogo nel mese di maggio attraverso il quale la popolazione affidava al santo patrono il lavoro dei campi chiedendo l’abbondanza del raccolto come testimoniato da un ex voto custodito in chiesa.

Liens externes
Approfondissements

Site ouvert sous réservation

Infos

cathédrale
Cattedrale di Casale Monferrato
diocèses
Casale Monferrato
type d'édifices
Chiese e comunità parrocchiali
adresse
Strada provinciale per Asti, 15033, Casale Monferrato (AL)
tél
0142 71713
email
arciconfraternitasantevasio@outlook.it
web
https://www.facebook.com/V

Services

accessibilité
parziale
accueil
true
didactique
inconnu
accompagnement
true
bookshop
inconnu
restauration
inconnu

OÙ DORMIR À PROXIMITÉ

B&B ROSA BIANCA

CORSO A. SALAMANO 80/82, VERCELLI, 13100, VC

Bed & Breakfast

3408052277 info@bedandbreakfastrosabianca.com

Lire tout

CARMELO “MATER UNITATIS”

REGIONE VILLA PUZZI 1, MONTIGLIO MONFERRATO , 14026, AT

FORESTERIA

0141994055

Lire tout

HOSPITALE SANCTI EUSEBI

VICOLO DEGLI ALCIATI 4, VERCELLI, 13100, VC

OSTELLO

3932549109 info@amicidellaviafrancigena.vercelli.it

Lire tout

© 2013 2022 cittaecattedrali.it - Applicazione web e design Showbyte srl - Informativa privacy