Logo-orizzontale

Cappella dei Santi Biagio e Pietro

Diocesi di Susa ( sec. XV; XVI )

La Cappella dei SS. Biagio e Pietro, sita nella borgata Deveys di Exilles, conserva tracce di un ciclo affrescato databile all'inizio del XVI secolo

Read all

Cappella della Madonna della Neve

Diocesi di Mondovì ( sec. XV )

Grandiosa crocifissione, l’inferno e la città celeste dove Maria è incoronata tra santi e angeli musicanti.

Read all

Cappella della Madonna delle Grazie

Diocesi di Susa ( sec. XV )

Cappella della Madonna delle Grazie. L’edificio conserva al proprio interno un ciclo di affreschi dedicato alle storie dell’infanzia della Vergine, tratte dall’apocrifo Protovangelo di Giacomo.

Read all

Cappella dell’Annunziata di Oulme (Salbertrand)

Diocesi di Susa ( sec. XVI )

Cappella dell’Annunziata. Da poco interessata da lavori di restauro che hanno portato alla scoperta di cicli pittorici datati 1534.

Read all

Cappella dell'Assunta o della Madonna Lunga

Diocesi di Cuneo ( sec. XIII; XXI )

La chiesetta esisteva da quasi 200 anni quando Montanera venne distrutta nel 1363. I nuovi abitanti si preoccuparono fin da subito di ricostruirla in stile romanico come era in origine. All'opera di ricostruzione partecipò tutta la comunità.

Read all

Cappella del Santissimo Sacramento

Diocesi di Susa ( sec. XVII; XVIII )

La Cappella del SS. Sacramento, sita in adiacenza alla parrocchiale di Novalesa, ospita il Museo di Arte Religiosa Alpina e un interessante ciclo affrescato dedicato ai Vizi e alle Virtù

Read all

Cappella di Notre Dame du Coignet

Diocesi di Susa ( sec. XV )

Cappella di Notre Dame du Coignet. Edificata a metà del XV secolo e ampliata attorno al 1520, conserva sia all’esterno che all’interno dei cicli affrescati databili al 1496.

Read all

Cappella di San Bernardino da Siena

Diocesi di Pinerolo ( sec. XIV; XV; XIX )

La cappella di San Bernardino, edificata tra la fine del XIV e l’inizio del XV secolo, era la chiesa parrocchiale di Bibiana, comune del quale Lusernetta era parte integrante.

Read all

Cappella di San Bernardo

Diocesi di Cuneo ( sec. XV )

Cappella campestre dedicata a San Bernardo interamente affrescata dalla bttega di Giovanni Mazzucco a fin Quattrocento.

Read all

Cappella di San Bernardo

Diocesi di Cuneo ( sec. XV )

Tipico esempio di cappella campestre, decorata da affreschi di Pietro da Saluzzo.

Read all

Cappella di San Bernardo d'Aosta

Diocesi di Mondovì ( sec. XV )

Cappella romanica con affreschi di frater Henricus, datati 1451 tra cui otto pannelli che narrano la storia del Pellegrino di Compostella.

Read all

Cappella di San Bernardo di Clairvaux

Diocesi di Mondovì ( sec. XV )

Diocesi Mondovì, Pamparato, San Bernardo,XV sec., Cappella Immersa nei castagneti a monte dell’abitato, con affreschi quattrocenteschi, attribuiti di Segurano Cigna e curiosi cartigli dei Comandamenti legati a una robusta catena.

Read all

Fresco Cycles

Cicli_di_affreschi

Frescoes are an Italian invention that combine the skilled preparation of walls with the mastery of the painter. In a single day (“giornata”) a fairly large area of “intonaco” (the final layer of plaster) can be painted “a buon fresco”. The paint penetrates the plaster, becoming a permanent part of the wall, unless problems arise and these would be due mostly to inadequate roof maintenance. Only in Italy have some artists been designated with names that relate to their ability to paint quickly: “fa presto” [works quickly] or “presto e bene” [fast and good]. Proof that the Piedmontese were equally skilled can be seen in the ancient paintings brought to light in the attic of Sant’Orso, in Aosta, and in Mattia Bortoloni’s magnificent decorative cycle for the Sanctuary of Vicoforte, but we might also mention Jaquerio in Ranverso, Spanzotti in Ivrea, Gaudenzio and Tanzio in Varallo, Pozzo in Mondovì, and Aliberti in Asti).

Filter results

clear

© 2013 2021 cittaecattedrali.it - Applicazione web e design Showbyte srl - Informativa privacy