Logo-orizzontale

Battistero di Baveno

Diocesi di Novara ( sec. V; XVI; XVII )

il Battistero è una costruzione la cui fondazione è databile al V secolo.

Lire tout

Battistero di San Giovanni

Diocesi di Novara ( sec. XII; XIV; XVI )

Il battistero di Cureggio conserva sostanzialmente, al proprio esterno, l'originaria struttura romanica che fa di esso un edificio di notevole interesse storico-artistico.

Lire tout

Battistero di San Giovanni Battista in Agrate Conturbia

Diocesi di Novara ( sec. X; XII; XVII )

Il Battistero dedicato di San Giovanni Battista rappresenta un rarissimo esemplare di battistero romanico di grande interesse storico-architettonico.

Lire tout

Cappella Maria Santissima della Mercede (o della Madonna del Boschetto)

Diocesi di Pinerolo ( sec. XV; XV; XV )

Una cappella di campagna, la Madonna del Boschetto: un incontro da cui è scaturito il racconto di un'opera d'arte del Piemonte medievale e dl suo autore

Lire tout

Cappella Santo Sepolcro

Diocesi di Mondovì ( sec. XI )

Edificata nel 1041, custodisce un ciclo di affreschi firmati Giovanni Mazzucco del 1481 ed è tra gli esempi più belli dell’architettura romanica monregalese.

Lire tout

Cappella Santo Stefano

Diocesi di Mondovì ( sec. XII; XV )

Diocesi Mondovì, Comune Morozzo, Santo Stefano, XII-XV sec., Cappella Una sobria e austera cappella che conserva un particolare ciclo di affreschi sulla nascita, l’infanzia e il martirio di un Santo venerato anche come taumaturgo.

Lire tout

Cappella dei Santi Andrea e Giacomo a Horres

Diocesi di Susa ( sec. XVI )

Cappella dei SS. Andrea e Giacomo a Horres. Piccola cappella campestre decorata intorno al 1530 da tre cicli affrescati che ne impreziosiscono sia l’interno che l’esterno.

Lire tout

Cappella dei Santi Biagio e Pietro

Diocesi di Susa ( sec. XV; XVI )

La Cappella dei SS. Biagio e Pietro, sita nella borgata Deveys di Exilles, conserva tracce di un ciclo affrescato databile all'inizio del XVI secolo

Lire tout

Cappella del Saint Sudaire

Diocesi di Aosta ( sec. XV )

Sulla strada che collega Verrés a Issogne si trova una piccola cappella caratterizzata da una particolare architettura, col tetto che si prolunga oltre il corpo principale, formando una sorta di portico retto da due massicce colonne.

Lire tout

Cappella del Santo Sudario

Diocesi di Mondovì ( sec. XVII )

Il grande pilone a tema sindonico in cui un Angelo con san Donato e Sant'Agostino tengono distesa la Sindone è uno dei più antichi e significativi del Piemonte.

Lire tout

Cappella dell'Assunta o della Madonna Lunga

Diocesi di Cuneo ( sec. XIII; XXI )

La chiesetta esisteva da quasi 200 anni quando Montanera venne distrutta nel 1363. I nuovi abitanti si preoccuparono fin da subito di ricostruirla in stile romanico come era in origine. All'opera di ricostruzione partecipò tutta la comunità.

Lire tout

Cappella della Beata Vergine Assunta

Diocesi di Torino ( sec. XV; XVII )

Le prime notizie in merito alla volontà di edificare una cappella dedicata alla Madonna si riconducono al 1479-1481.

Lire tout

Chapelles antiques

Antiche_cappelle

Chapelle est un édifice cultuel de petite dimension, isolé de façon à constituer un corps autonome. C’est aussi un lieu destiné au culte, de forme et de dimension variables, inclus dans une structure architecturale plus complexe et plus grand comme la chapelle d’un palais par exemple (la chapelle palatine, en particulier, est généralement liée aux résidences impériales ou royales), d’un château, d’un cimetière ou encore, celles d’une église. Elles sont nées pour honorer des cultes particuliers même privés ou pour des pratiques funéraires ou commémoratives et se sont diffusées dans tout l’Orient et l’Occident dès la période paléochrétienne.

Filtrer les résultats

Effacer le contenu

© 2013 2022 cittaecattedrali.it - Applicazione web e design Showbyte srl - Informativa privacy