Logo-orizzontale
Icon-chiese-a-porte-aperte Chiese a porte aperte Facebook Share Twitter Tweet il mio itinerario ?

Cappella della Beata Vergine Assunta

Diocesi di Torino ( sec. XV; XVII )

Via Torino, 192, 10070 San Francesco al Campo, Torino

Le prime notizie in merito alla volontà di edificare una cappella dedicata alla Madonna si riconducono al 1479-1481. L’edificio, collocato sulla strada che congiungeva il Torinese ed il Canavese, nacque come luogo di protezione dei viandanti e come ringraziamento per la scampata peste di pochi anni prima. A cavallo tra Cinque e Seicento si svilupparono intorno i primi insediamenti, case e cascine, dando avvio a quel nucleo che diverrà nel 1694 il comune di San Francesco, ed è verosimile ritenere che in questo periodo la struttura si sostentasse grazie alla generosità di nobili famiglie locali e dei fedeli. L’attuale aspetto barocco è inserito su una precedente struttura cinquecentesca e l’unico affresco antico rimasto raffigura la Madonna con un manto azzurro aperto con ai piedi San Bernardo di Mentone, protettore dei pellegrini e dei viandanti, e Santa Maria Maddalena, protettrice dei penitenti. L’interno, stando a quanto riportato dalle visite pastorali sei e settecentesche, risultava già un tempo prossimo all’oggi. La struttura si caratterizza per la presenza di tre navate, al centro campeggia l’altare maggiore realizzato in gesso e mattoni in stile ambrosiano con due colonne a torciglioni e ornato dalla tela dell’Assunta. Dietro il presbiterio si colloca il coro con un affresco raffigurante la Beata Vergine Maria con i Santi Maurizio e Sebastiano. Nella navata sinistra trovano posto l’altare di San Barnaba, quello di San Carlo Borromeo e quello di San Rocco, in quella destra invece l’altare di Santa Liberata e della Santissima Trinità, quello della Beata Vergine di Oropa e quello della Beata Vergine di Loreto. Tra Otto e Novecento le pareti interne furono ridipinte due volte e venne rifatto l’altare dedicato a San Rocco contenente la statua del santo acquistata nel 1866 a protezione dal colera dilagante: la cappella divenne riferimento religioso anche per molti soldati e graduati che prestavano servizio militare. Le ultime riparazioni avvennero dopo la Seconda Guerra Mondiale

Le solennità dell’Assunta

La cappella dell’Assunta, fin dalla sua fondazione, è stata sede di funzioni religiose tra cui la festa annuale della Madonna. Come consuetudine venivano poi eletti ogni anno due massari o priori col compito di curarsi del decoro e del sostentamento dell’edificio. Importante poi era il ruolo della Badia: fin dal Medioevo esistevano le Abbadie di giovani, ossia associazioni di stampo militaristico con a capo un Abate e sotto di lui luogotenenti, alfieri, caporali. Il loro compito era quello di organizzare le feste, fonte di sostentamento della cappella e momento di raccolta di denaro per la manutenzione, in particolare il Carnevale e la festa patronale. Particolarmente suggestiva era la festa dell’Assunta: in quell’occasione si teneva la novena cantata, la solenne Messa, la distruzione del pane durante la recita del Padre Nostro, nel pomeriggio i Vespri, e la processione con la statua della Madonna riccamente ornata e la sera i fuochi artificiali. Era inoltre abitudine far correre il carro trainato da buoi oppure la corsa di cavalli; molti doni venivano portati alla cappella e battuti all’asta da un banditore che li vendeva al miglior offerente. Oltre alla festa dell’Assunta vi era quella di San Barnaba, di Sant’Antonio e della Madonna della Brina.

Liens externes
Approfondissements
Lun-Dom 09:00 - 12:00 15:30 - 18:30

Le site pourra être visité durant l'horaire indiqué sauf en cas de célébrations liturgiques

Lun-Sab 08:00
Dom 08:00 10:00

Infos

cathédrale
Cattedrale di Torino
diocèses
Torino
type d'édifices
Antiche cappelle
adresse
Via Torino, 192, 10070 San Francesco al Campo, Torino
tél
011/9244887
port.
339/5930772

Services

accessibilité
si
accueil
inconnu
didactique
inconnu
accompagnement
inconnu
bookshop
inconnu
restauration
inconnu

OÙ DORMIR À PROXIMITÉ

OASI SAN BENEDETTO

VIA LOMBARDORE 6, MONTANARO, 10017, TO

CASA per RITIRI SPIRITUALI

011389376 parr.s.benedetto@diocesi.torino.it

Lire tout

OPEN 011

CORSO VENEZIA 11, TORINO, 10147, TO

OSTELLO

011250535 info@open011.it

Lire tout

Ospiteria dell'Arsenale della Pace

Via San Pietro in Vincoli 24, Torino, 10152, TO

Casa per ferie

011 4368566 ospiteria@sermig.org

Lire tout

© 2013 2020 cittaecattedrali.it - Applicazione web e design Showbyte srl - Informativa privacy