Logo-orizzontale

Città e Cattedrali, ideato da Fondazione CRT e dalle diocesi del territorio, è un piano di valorizzazione di oltre 500 luoghi di storia e di arte sacra aperti e fruibili sul territorio del Piemonte e della Valle d’Aosta.
L’esperienza del territorio.

Mostre, percorsi di visita e itinerari tematici, conferenze, progetti di welfare culturale coinvolgeranno i visitatori in un fitto ed interessante programma, che si sviluppa lungo tutto il mese di settembre, consultabile cliccando sul pulsante “vai al programma completo”.
In occasione delle giornate europee del patrimonio culturale organizzate nelle giornate di sabato 22 e domenica 23 settembre, torna l’appuntamento di “Città e Cattedrali a porte aperte”, con l’apertura straordinaria di monasteri, chiese, pievi, santuari e musei diocesani. che fanno parte del piano di valorizzazione.
L’esperienza della Cultura a Porte Aperte.

Protagonisti di Cultura a porte aperte sono gli oltre 2000 volontari che lungo tutto l’anno garantiscono l’accoglienza e la valorizzazione dei beni ecclesiastici del Piemonte e della Valle d’Aosta, luoghi carichi di storia e arte sacra organizzati in itinerari di visita geografici e tematici.
L’esperienza dell’accoglienza.

CITIES AND CATHEDRALS
PIEDMONT AND VAL D'AOSTA

In the recent past, the significant ecclesiastical cultural heritage of Piedmont and Valle d’Aosta has been the subject of important research, restoration and special maintenance, thanks to a virtuous partnership involving the Church, public authorities, Piedmontese banking foundations, and the local communities.
The aim of the “Città e Cattedrali” website is to give pilgrims and visitors the opportunity to enjoy this heritage, pursuing a systematic classification for promotion of religious sites and artworks that are available to the public, enhancing them with itineraries for visits by location and by theme, with complete descriptions.
The “Città e Cattedrali” portal represents a key platform for the promotion of Piedmont and Valle d’Aosta’s ecclesiastical cultural heritage. The aim is to make the portal a fully-fledged digital gateway, a space that presents and interprets an outline that will intensify the experience of visitors by allowing them to grasp specific aspects, offering the key to reading the history, art and rites of worship for each site.
Teams of volunteers constitute the driving force behind the system for enjoyment of the huge number of ecclesiastical cultural sites, concentrated in towns and cities or dotted around the regions. These trained volunteers grow in the awareness of the development of their local communities and with a sense of belonging to the cultural and landscape heritage. Thanks to their constant contributions and the work of diocesan cultural offices it will be possible to complete and update the “Città e Cattedrali” portal Arcus for "Città e Cattedrali".

clear

Una sperimentazione innovativa per valorizzare il territorio

"Chiese a porte aperte" è un progetto sperimentale per aprire e visitare autonomamente i beni culturali ecclesiastici del Piemonte e della Valle d’Aosta con l’ausilio delle nuove tecnologie.

L’App "Chiese a porte aperte" gestisce molteplici operazioni dalla prenotazione della visita all'apertura automatizzata della porta.
Una volta effettuato l’accesso tramite QR si viene guidati alla scoperta del bene al suo interno attraverso un’installazione multimediale costituita da una narrazione storico – artistico – devozionale accompagnata da un sistema di luci mobili e di micro proiettori.

Uno progetto innovativo ideato dalla Consulta Regionale per i Beni Culturali ecclesiastici e dalla Fondazione CRT.

Una nuova opportunità per scoprire l’arte sacra in Piemonte e in Valle d’Aosta!

APPUNTAMENTI

Follow us on

Download app "Città e Cattedrali"

© 2013 2018 cittaecattedrali.it - Applicazione web e design Showbyte srl