Logo-orizzontale

Cappella di San Grato

Diocesi di Susa ( sec. XVII )

La cappella di San Grato, sita nella borgata Rocca, ospita tracce di un ciclo affrescato databile al XVII secolo

Lire tout

Cappella di San Maurizio

Diocesi di Mondovì ( sec. XI )

Conserva alcuni tra i più antichi affreschi piemontesi: un Cristo Pantocratore, gli Apostoli ed gli Evangelisti e curiose figure allegoriche.

Lire tout

Cappella di San Maurizio

Diocesi di Mondovì ( sec. XV )

Gli affreschi ricchi di particolari, illustrano il martirio di San Maurizio, la Natività e l’adorazione dei Magi e sono datati 10 ottobre 1459.

Lire tout

cappella di San Michele

Diocesi di Aosta ( sec. XV )

La cappella di San Michele sorge su un promontorio, in posizione isolata rispetto al vicino villaggio di Marseiller. Essa venne fondata nel 1441 da Jean Saluard, facoltoso notaio appartenente ad una famiglia originaria del Landry in Tarantasia (Francia)

Lire tout

Cappella di San Nazario

Diocesi di Mondovì ( sec. X; XIV )

Cappella tra le più antiche del monregalese, con abside romanico, che conserva internamente, nonostante i restauri, un ciclo completo di affreschi di epoca gotica.

Lire tout

Cappella di San Pancrazio

Diocesi di Susa ( sec. XV; XIX )

La cappella di San Pancrazio, costruita in un'area boscosa al confine tra i comuni di Villar Dora e Caprie, ospita un importante ciclo affrescato di XV secolo

Lire tout

Cappella di San Ponzio

Diocesi di Mondovì ( sec. XI; XI; XV )

L’edificio, con abside romanica, conserva affreschi del Cigna (Annunciazione con Gesù bambino nella mandorla a rappresentare l’incarnazione “per aurem”).

Lire tout

Cappella di San Rocco

Diocesi di Mondovì ( sec. XV )

La costruzione della cappella di San Rocco si riconduce al XV secolo. Sorge su un poggio da cui è possibile ammirare campi seminati e ben coltivati. Sulla destra si scorgono la valle Bormida, Prunetto, Levice, Bergolo e persino la punta del Monte Rosa.

Lire tout

Cappella di San Salvatore

Diocesi di Saluzzo ( sec. XI )

La fondazione della Cappella di San Salvatore si situerebbe tra il 1120 ed il 1148, anni in cui si datano gli affreschi romanici con Storie dell'Antico e Storie del Nuovo Testamento presenti sulle pareti laterali interne della navata.

Lire tout

Cappella di San Sebastiano

Diocesi di Cuneo ( sec. XV )

Costruita ed affrescata nel XV secolo (un'iscrizione riporta la data 1468), la cappella è testimonianza della grande devozione a San Sebastiano, principale protettore dalle pestilenze in epoca medievale.

Lire tout

Cappella di San Sebastiano

Diocesi di Torino ( sec. XV; XVI )

Il recente ritrovamento di un affresco quattro-cinquecentesco con la storia di San Sebastiano, ne ha fatto l’edificio religioso più antico di Giaveno.

Lire tout

Cappella di San Sebastiano

Diocesi di Torino ( sec. XVIII )

La cappella è situata poco oltre l’antica Porta Sottana, non distante dalla chiesa di San Bernardino e Santa Croce di proprietà dei Battuti bianchi.

Lire tout

Chapelles antiques

Antiche_cappelle

Chapelle est un édifice cultuel de petite dimension, isolé de façon à constituer un corps autonome. C’est aussi un lieu destiné au culte, de forme et de dimension variables, inclus dans une structure architecturale plus complexe et plus grand comme la chapelle d’un palais par exemple (la chapelle palatine, en particulier, est généralement liée aux résidences impériales ou royales), d’un château, d’un cimetière ou encore, celles d’une église. Elles sont nées pour honorer des cultes particuliers même privés ou pour des pratiques funéraires ou commémoratives et se sont diffusées dans tout l’Orient et l’Occident dès la période paléochrétienne.

Filtrer les résultats

Effacer le contenu

© 2013 2020 cittaecattedrali.it - Applicazione web e design Showbyte srl - Informativa privacy