Logo-orizzontale
Icon-chiese-a-porte-aperte Chiese a porte aperte Facebook Share Twitter Tweet il mio itinerario ?

Cappella di San Sebastiano

Diocesi di Saluzzo

Via Villafalletto 12022 Busca CN

L'edificio è tra le dipendenze della Parrocchia di Maria Vergine Assunta di Busca. Il primo impianto tardo-romanico, costituito dall'aula su cui si appoggia l'abside a catino semicircolare, risale probabilmente al finire del sec. XII; in esse sono presenti tracce di decorazione di sapore romanico. La successiva fase edilizia della chiesa occupa la parte centrale del complesso, ed è ben visibile sul lato meridionale. Si notano gli archetti a dente di sega di forma rudimentale che richiamano quelli più elaborati nei marcapiano dell'antico campanile della parrocchia, risalente al secolo XIII. Tali aggiunte di epoca marchionale, probabilmente durante qualche pestilenza, hanno conservato caratteristiche stilistiche romanico-gotiche. In tempi successivi, intorno alla prima metà del sec. XV, la cappella è stata oggetto di trasformazione edilizia con l’aggiunta di una seconda aula in prosieguo della prima. Detto nuovo corpo di fabbrica è caratterizzato dall'impianto tipicamente gotico della volta a crociera che accoglie il ciclo pittorico dall'importante valenza artistica e documentaria. Qui vengono illustrati in sette episodi la Vita ed il Martirio di San Sebastiano, in aderenza alla narrazione di Jacopo da Varagine nella Legenda Aurea. Durante i lavori di restauro agli affreschi, tuttora in corso, è comparsa la data di realizzazione: 1494. Tale elemento giunge a conferma di quanto già ipotizzato nel 2008 da Massimo Bartoletti: "Potrebbero essere anche posteriori al 1490 le pur ridipinte storie del titolare nella cappella di San Sebastiano di Busca, per via dei clipei bordati di alloro contenenti i busti degli Evangelisti [...]". Un terzo significativo momento di ristrutturazione ed ampliamento della Cappella è databile al sec. XVIII, con la realizzazione del campanile nel 1771.

I raffinati affreschi di San Sebastiano, attestanti, in particolare nel repertorio degli ornati, l'apertura dei Biasacci verso temi di cultura umanistica, narrano toccanti aspetti devozionali della società buschese del Quattrocento: " [...] le collusioni con le recite dei drammi sacri sono apertamente dichiarate dai dialoghi e dai monologhi dei personaggi sui filatteri recanti le battute in volgare e in più da certe architetture precarie dall'aspetto inequivocabile di scenografie, come l'ingegnoso edificio dentro il quale San Sebastiano viene gettato, per ricomparire, curato da Sant'Irene, nel cunicolo della Cloaca Maxima sottostante" (M. Bartoletti, 2008, p. 178). Il ricorrente dramma della peste vide la popolazione votarsi al Santo per la cui intercessione avrebbe avuto fine, nel 680, il terribile contagio di Roma, come evidenziava Francesco Fino nei suoi studi editi nel 1992.

Link esterni
Approfondimenti
Lun-Ven chiuso
Sab 15:00 - 18:00
Dom chiuso
Lun-Dom -

Info

cattedrale
Cattedrale di Saluzzo
diocesi
Saluzzo
tipologia edificio
Cappelle gentilizie
indirizzo
Via Villafalletto 12022 Busca CN
tel
0175 42360
mail
beniculturali@diocesisaluzzo.it
web
www.diocesisaluzzo.it

Servizi

accessibilità
parziale
accoglienza
true
didattica
sconosciuto
accompagnamento
true
bookshop
sconosciuto
punto ristoro
sconosciuto

DOVE DORMIRE NELLE VICINANZE

CASA PASCAL D’ILLONZA

VIA DEL VILLAR SAN COSTANZO 5, CUNEO – SAN PIETRO DEL GALLO , 12100, CN

casa per ferie dedicata a esercizi spirituali guidati

0171682223 / 3287241116 casaesercizi@diocesicuneo.it

Leggi tutto

CASA MARIA REGINA – CASA PER FERIE DI MASSANO ANDREINA

VIA GRISELDA 37/38, SALUZZO, 12037, CN

CASA PER FERIE

3477786507 andreina.massano@gmail.com

Leggi tutto

MONASTERO SS.MA ANNUNZIATA

VIA DELL’ANNUNZIATA 1 30, FOSSANO, 12045, CN

FORESTERIA PER RITIRI SPIRITUALI

017260879 benedettinefossano@alice.it

Leggi tutto

© 2013 2019 cittaecattedrali.it - Applicazione web e design Showbyte srl