Logo-orizzontale

Gotico tra Piemonte e Lombardia

Gotico_tra_piemonte_e_lombardia

La penetrazione del nuovo stile del Medioevo, il Gotico, avviene in Piemonte, terra di confine, da due opposti versanti: quello francese e soprattutto quello lombardo. In realtà salvo rari casi come la francesizzante abside di San Giovanni a Saluzzo, è il modello italiano a prevalere. Troppo forte era la tradizione muraria del Romanico nelle radici dell’antica Roma, per essere soppiantata dallo strutturalismo d’oltralpe. In Italia e in Piemonte il Gotico è stile più decorativo che costruttivo. E’ il Romanico-Gotico in cui gli archi a tutto sesto diventano ogivali, ma non liberano, o non abbastanza, i muri delle pareti per far posto a grandiosi vetrate. Monumenti di questo intelligente compromesso italiano sono Staffarda, Sant’Andrea a Vercelli, Sant’Antonio a Ranverso e il Duomo di Chieri

© 2013 cittaecattedrali.it - Applicazione web e design Showbyte srl