Logo-orizzontale
Facebook Share Twitter Tweet

Dec 03 - Jan 08 Altro

Il Museo del Duomo di Casale edizione natalizia

Fino a domenica 8 gennaio sarà aperta e visitabile la mostra “L’arte dei mestieri. Devozioni e confraternite della Cattedrale di Sant’Evasio” presso il Museo del Duomo. L’esposizione tematica ideata da Bruna Curato, Chiara Mainini e Manuela Meni con il coordinamento di Raffaella Rolfo, direttore dell’Ufficio Beni Culturali, rappresenta la conclusione di una prima fase di ricerche condotte nel corso dell’anno sul tema delle confraternite con particolare attenzione a quelle che nel corso dei secoli ebbero sede in Cattedrale. Vi sono esposte opere d’arte, libri antichi e documenti di particolare interesse: dal manoscritto decorato con i disegni dei mestieri, al lungo rotolo di pergamena del 1316 che rappresenta la più antica visita pastorale giunta sino a noi con la descrizione del duomo, dai reliquiari appartenuti alle confraternite, alle raffinate sculture della bottega dei Cassina solitamente custodite presso la chiesa di San Filippo Neri. Queste, infatti, permettono di evocare l’antica funzione dell’Entierro, la celebrazione promossa dalla compagnia dei Disciplinati che per tutto il Settecento si tenne ogni anno il giorno del Venerdì Santo in Cattedrale. L’esposizione si sviluppa con una prima parte dedicata alle confraternite di tipo corporativo nella quali si iscrivevano particolari categorie di lavoratori come i calzolai e i ciabattini, gli ortolani e gli staffieri, i pescatori e i tessitori che permettono di gettare una luce sul mondo del lavoro nel passato. La seconda parte è invece dedicata alle confraternite di tipo devozionale comprendenti quelle del suffragio, degli agonizzanti, della Consolata, del Santissimo Sacramento e di Sant’Evasio, la compagnia più longeva (le prime attestazioni risalgono al 1523 come dimostrato dal libro dei conti esposto) e tutt’ora attiva nel mantenimento della devozione per il santo patrono. L’esposizione ha, inoltre, permesso di esporre il dipinto seicentesco “La pesca miracolosa” restituito nel mese di giugno di quest’anno dal Comando dei Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale di Ancona. Il dipinto era stato rubato dalla casa parrocchiale di San Domenico di Casale nel 1979 e rimarrà esposto fino al termine della mostra.

Nel corso del mese di dicembre la mostra sarà visitabile nei seguenti giorni e con i seguenti orari: il sabato dalle 15.00 alle 18.00 e la domenica dalle 15.00 alle 17.30. In occasione delle festività la collezione permanente del Museo e la mostra saranno visitabili anche venerdì 9, 16, 23 e 30 dicembre dalle 15.00 alle 18.00 mentre sabato 31 dicembre si potrà accedere dalle 15.00 alle 17.30. Si osserverà la chiusura nei giorni del 24, 25 e 26 dicembre e 1 gennaio. Per i gruppi e per le scuole è possibile prenotare la visita guidata anche in settimana.
Inoltre, per domenica 11 dicembre è prevista l’apertura del percorso archeologico nei sottotetti della Cattedrale che si svolgerà con visita guidata con inizio alle ore 15.00, 16.00 e 17.00.
Per i visitatori più giovani sabato 17 dicembre alle ore 15.45 tornerà il “Museo del Duomo Kids” con uno speciale appuntamento dedicato al tema del dono e del Natale.
Per info e prenotazioni contattare l’associazione Antipodes al 392.9388505 oppure scrivere via mail ad antipodescasale@gmail.com.

tel
392.9388505
mail
antipodescasale@gmail.com
Place

Casale Monferrato Largo Monsignor Angrisani

Progetto_senza_titolo

Time of event
Lun-Gio chiuso
Ven-Sab 15:00 - 18:00
Dom 15:00 - 17:30

© 2013 2023 cittaecattedrali.it - Applicazione web e design Showbyte srl - Informativa privacy