Logo-orizzontale
Icon-chiese-a-porte-aperte Chiese a porte aperte Facebook Share Twitter Tweet il mio itinerario ?

San Giacomo Maggiore

Diocesi di Novara ( sec. XVII; XVIII; XIX )

Corso Umberto I,13023 Campertogno, VC

La storia dell’edificazione di questa chiesa è piuttosto lunga e articolata.
Una chiesa più piccola esisteva già nel corso del ‘400 e, con la separazione di Campertogno dalla parrocchia di Scopa (1415) dovette subire un primo rimaneggiamento nel ‘500 per poi essere ulteriormente ampliata e modificata fino ad assumere le forme attuali entro la metà del ‘700.
Sin dal ‘500 l’ampliamento dell’edificio doveva rispondere alla necessità di accogliere una comunità che andava sviluppandosi grazie al miglioramento delle condizioni economiche e ad un certo incremento demografico. Il paese ospitava diverse botteghe artigianali di scultura (legno, avorio) e pittura e si affermava come importante centro produttivo e culturale. La chiesa parrocchiale doveva, quindi, essere il riflesso della crescita e del benessere.
Sul finire del ‘600 la comunità, sostenuta dal vescovo, decise per un rifacimento generale della chiesa e sottopose la richiesta all’architetto reale Guarino Guarini il quale, nel 1691, fece arrivare un modellino ligneo dalla sua bottega di Torino. La comunità partecipò attivamente ai dibattiti che seguirono per stabilire se il progetto fosse adatto o se, piuttosto, fossero necessarie delle variazioni: infatti, poco dopo, venne richiesto l’intervento di Filippo Juvarra per apportare delle modifiche sostanziali.
Tra il 1720 e il 1732 venne costruita la nuova chiesa, poi consacrata dal vescovo Balbis Bertone nel 1760. Si presenta con una pianta quasi ellittica, un ampio ingresso, quattro cappelle laterali e una profonda abside. Conserva una pluralità di arredi e opere pittoriche realizzate tra ‘600 e ‘700 da numerose maestranze locali.
Tra le opere pittoriche che decorano l’interno spiccano gli affreschi settecenteschi di Carlo Borsetti nella volta del coro e del torinese Giovanni Milocco nella navata; nel presbiterio, invece, si trovano gli episodi della vita di San Giacomo realizzati nel 1832 dai fratelli Avondo. Si conserva l’antico catino della vasca battesimale, risalente al 1415, completa della copertura lignea del ‘600. Sull’altare della Madonna del Rosario si possono osservare i quindici Misteri affrescati dal maestro campertognese Pier Celestino Gilardi nel 1879; gli fanno eco, nella facciata esterna, gli affreschi di San Giacomo eseguiti da Bialetti ma realizzati grazie ai cartoni preparatori del maestro campertognese Camillo Verno.

Una tradizione religiosa particolarmente viva nei secoli scorsi, ma ora completamente dimenticata, è quella del Signór da Campartögñ. Ancor oggi chi visita lo scurolo della chiesa parrocchiale può ammirare una pregevole scultura policroma a tutto tondo di Cristo nel sepolcro, conservata in un'urna di cristallo e legno scolpito, collocata al centro della cripta, sull'altare. Essa è attribuita allo scultore C.G. Plura, operante a Torino nella seconda metà del '700.

Link esterni
Approfondimenti
Lun-Dom chiuso
Lun-Dom chiuso
Lun-Dom chiuso

Il bene sarà visitabile negli orari indicati salvo celebrazioni liturgiche

Lun-Dom -

Info

cattedrale
Cattedrale di Novara
diocesi
Novara
tipologia edificio
Chiese e comunità parrocchiali
indirizzo
Corso Umberto I,13023 Campertogno, VC
tel
016371140
mail
marco.barontini@libero.it

Servizi

accessibilità
parziale
accoglienza
sconosciuto
didattica
sconosciuto
accompagnamento
true
bookshop
sconosciuto
punto ristoro
sconosciuto

DOVE DORMIRE NELLE VICINANZE

Casa alpina Regina Margherita

Frazione Ca' di Janzo 1, Riva Valdobbia, 13100, VC

Casa per ferie

0163 91075 info@relaisregina.it

Leggi tutto

CASA PER FERIE COLLEGIO DE FILIPPI

PIAZZA PECETTO 73, MACUGNAGA, 28876, VB

CASA PER FERIE

032465145 / 3771537974 casalpin@tin.it

Leggi tutto

CASA MARIA AUSILIATRICE

Via Lungo Lago 64, PELLA, 28010, NO

CASA PER FERIE

0322969125 pella.ipi@libero.it

Leggi tutto

© 2013 2019 cittaecattedrali.it - Applicazione web e design Showbyte srl