Logo-orizzontale
Icon-chiese-a-porte-aperte Chiese a porte aperte Facebook Share Twitter Tweet il mio itinerario ?

Chiesa dei Santi Pietro e Paolo

Diocesi di Vercelli ( sec. XX )

piazza XX settembre, Villarboit

La chiesa parrocchiale di Villarboit venne citata nei Sinodi del 1474, pertanto era già esistente nel XV secolo. Nel XVI secolo Villarboit la chiesa, come tutto il paese circostante, venne restaurato dal signor Conte, che lo ampliò avvantaggiando anche la popolazione stessa del centro abitato. Nel 1666 la visita pastorale di monsignor Broglia riporta che la parrocchia risulta di libera collocazione. L’antica parrocchiale di Villarboit si presentava dalla dimensioni ridotte in stile romanico, con particolari affreschi staccati e riportati su tela, per una migliore conservazione. Nel 1970 si decise di costruire la nuova chiesa e di affidare il progetto allo studio Villani di Vercelli: la chiesa venne progettata come base di un’imponente arca, ad una sola navata, con annessa una piccola cappella. La costruzione avvenne tra il 1970 ed il 1974 seguendo il progetto dell'architetto Enrico Villani, con consacrazione da parte di sua eccellenza monsignor Albino Mensa, il 14 settembre 1973. La chiesa è stata progettata per inserire armonicamente la cappella chiusa della Madonna del Rosario, che conserva una statua lignea e l’altare ligneo, che risalgono all’antica chiesa parrocchiale. Nel 1995 venne posto l’organo nella navata centrale, l’anno seguente la rampa esterna per raggiungere l’interno della chiesa. I portale esterni furono oggetto di restauro nel 2004.

La chiesa parrocchiale di Villarboit dei Santi Pietro e Paolo è situata nel centro abitato, in corrispondenza della principale piazza XX Settembre. L’utilizzo dei materiali e lo stile richiamano il periodo di costruzione recente, intorno agli anni '70. La facciata delle chiesa si presenta dai volumi sinuosi e con un innalzamento verticale consentito dall’utilizzo del cemento armato. La chiesa è dotata due ingressi: quello principale a cui si accede tramite una rampa ed una scala con gradini, quello della cappella che si raccorda con il marciapiede da due piccole alzate. L’ingresso principale presenta un imponente portale a due battenti realizzato con legno e vetro, mentre quello dell’ingresso secondario è prevalentemente in vetro. La struttura pertanto si caratterizza per la presenza di differenti materiali costruttivi dal cemento al vetro, ma anche il legno, non solo nei portali, ma anche nell’intradosso della copertura, intervallato da elementi strutturali di colore rosso, realizzati in acciaio.
I caratteri esterni ritornano all'interno della chiesa, infatti i materiali utilizzati sono gli stessi; l’interno si presenta con un’unica navata, che costituisce il basamento dell’intera struttura, ma anche per connettere la cappella della Madonna del Rosario, elemento appartenete all’antica chiesa. Le pareti laterali in cemento armato ospitano delle tele di arte contemporanea e al centro della navata sono collocati i banchi realizzati con una struttura metallica rossa con seduta e schienale lignei. La luce penetra nella chiesa attraverso grandi superfici vetrate: dietro l'altare maggiore e a fianco dell'antico altare nella navata minore.
Il campanile venne progettato nel 992 dall’architetto Villani riportato su innumerevoli riviste pastorali come esempio di soluzione di una torre campanaria in struttura metallica.

La chiesa ospita con la cappella della Madonna del Rosario una porzione dell’antica chiesa, nel quale è conservato l’altare maggiore ligneo che contiene la statua della Madonna. La statua centrale dell’altare della Madonna del Rosario rappresenta la Santa Vergine all'interno di una nicchia con rappresentazioni pittoriche dei misteri del Santo Rosario ed ai lati sono poste due piccole statue raffiguranti santa Caterina da Siena e san Domenico dell’Ordine dei Predicatori. La chiesa ospita anche le statue dei santi presenti nell'antica chiesa, collocate in nicchie di modesta dimensione. Si tratta delle statue di san Giuseppe, sant’Antonio da Padova, del Sacro Cuore di Gesù a cui ne sono state aggiunte una raffigurante la Madonna ed una santa Rita da Cascia posta in fondo alla chiesa ed una terza raffigurante San Pio da Pietrelcina.
La chiesa è dedicata ai santi Pietro e Paolo, i due apostoli che hanno caratterizzato maggiormente la storia della Chiesa del primo secolo e che sono ritenuti i maggiori esponenti della fede cristiana. Queste figure sono di epoche differenti e sono entrambi portatori del messaggio cristiano.
San Pietro nacque a Betsaida in Galilea da una famiglia povera, divenne con suo fratello, discepolo di Giovanni il Battista. Simone, figlio di Giona e fratello di Andrea, primo tra i discepoli professò che Gesù era il Cristo, Figlio del Dio vivente, dal quale fu chiamato Pietro.
Pietro terminò la sua vita a Roma come martire, crocifisso a testa in giù dall’imperatore Nerone, sepolto in Vaticano.
San Paolo nacque a Tarso, capitale della Cilicia. Fu uno studioso della Sacra Bibbia applicando rigorosamente la tradizione ebraica, tanto che dopo il martirio di santo Stefano decise di intraprendere una battaglia contro i cristiani. La conversione di Paolo avvenne a cavallo lungo la via di Damasco e da quel momento compie innumerevoli viaggi per portare la parola di Cristo. Giunto a Roma conobbe Pietro, ed insieme vennero uccisi dall’imperatore Nerone, Paolo con decapitazione.

Link esterni
Approfondimenti

Il bene sarà visitabile negli orari indicati salvo celebrazioni liturgiche

Info

cattedrale
Cattedrale di Vercelli
diocesi
Vercelli
tipologia edificio
Chiese e comunità parrocchiali
indirizzo
piazza XX settembre, Villarboit

Servizi

accessibilità
si
accoglienza
sconosciuto
didattica
sconosciuto
accompagnamento
sconosciuto
bookshop
sconosciuto
punto ristoro
sconosciuto

DOVE DORMIRE NELLE VICINANZE

HOSPITALE SANCTI EUSEBI

VICOLO DEGLI ALCIATI 4, VERCELLI, 13100, VC

OSTELLO

3932549109 info@amicidellaviafrancigena.vercelli.it

Leggi tutto

OSTELLO SANTHIA' SULLA VIA FRANCIGENA

VIA MADONNETTA 4, SANTHIA', 13048, VC

OSTELLO e OSPITALE PER PELLEGRINI

3664404253 / 3336162086 info@santhiasullaviafrancigena.it

Leggi tutto

B&B ROSA BIANCA

CORSO A. SALAMANO 80/82, VERCELLI, 13100, VC

Bed & Breakfast

3408052277 info@bedandbreakfastrosabianca.com

Leggi tutto

© 2013 2019 cittaecattedrali.it - Applicazione web e design Showbyte srl