Logo-orizzontale
Icon-chiese-a-porte-aperte Chiese a porte aperte Facebook Share Twitter Tweet il mio itinerario ?

Chiesa di Sant'Abbondio

Diocesi di Vercelli ( sec. XIII; XVIII )

buronzo, 13040, buronzo, VC

La chiesa dedicata a Sant'Abbondio sorge nel centro di Buronzo sul piazzale antistante il Castello. La facciata tripartita è scandita da quattro semicolonne poggianti sul basamento che, dalla facciant coirre lungo tutto il perimetro dell'edificio. In corrispondenz adelle navatelle laterali sono posti due riquadri affrescati riportanti scene sacre, mentre la sezioene centrale, oltre al portale ligneo scoplito e all'apertura mostra la dicitura DIVO ABUNDIO DICATUM. Il registro superiore della chiesa è dato dall'imponente timpano recante al centrola croce e ai lati pinnacoli scolpiti. Sul lato destro dellan costruzione sorge il campanile a base quadrangolare, caratterizzato da marcapiani e modanature. L'interno si presenta a tre navate scandite da pilastri quadrangolari che sostengono le volte a crociera; al termine della navata centrale l'abside semicircolare e voltato a semicupola. All'interno sono ancora visibili alcune colonne ad affresco di epoca tardo medievale, la pavimentazione è in marmo grigio e rosa, e tra le opere di pregio si può ricordare la pala d'altare di scuola del Giovenone.

Sant’Abbondio, vescovo di Como, la tradizione lo dice greco, di Tessalonica, ma il nome così latino ne fa dubitare. Sicuro è che Abbondio conosce bene la lingua greca, caso ormai raro nella Chiesa d’Occidente dell'epoca.
Ignoti il tempo e il luogo della nascita, la prima data certa della sua biografia è il 17 novembre del 440: in quel giorno Abbondio, già collaboratore del vescovo Amanzio in Como, riceve la consacrazione episcopale come suo successore. Non può tuttavia dedicarsi subito alla diocesi: il papa Leone I Magno lo invia a Costantinopoli come legato pontificio presso l’imperatore Teodosio II. Lì Abbondio dovrà ristabilire in modo duraturo l’unità nella fede, dopo il lungo conflitto dottrinale suscitato dal vescovo Nestorio sulla natura umana e divina di Cristo. Abbondio porterà a termine la missione facendo accettare il documento pontificio da tutti i vescovi d’Oriente. Un successo pacifico e pieno per Abbondio, accolto festosamente a Roma da papa Leone nel 451. Dopo una missione analoga nel Nord dell’Italia, egli può infine essere vescovo di Como a tempo pieno. E questo significa farsi missionario, annunciando il Vangelo nelle regioni montane, nella zona di Lugano e in altre terre non ancora cristianizzate. Il diplomatico e teologo diventa predicatore.
Muore in un giorno di Pasqua, dice un testo dell’epoca, appunto dopo aver predicato. Ma non si conosce con certezza l’anno della morte, indicato da alcuni nel 469, da altri nel 488 o nel 499.
Il Martyrologium Romanum lo ricorda il 2 aprile, mentre la diocesi di Como lo festeggia il 31 agosto.

Link esterni
Approfondimenti
Lun-Dom chiuso

Si consiglia di contattare preventivamente il parroco ai recapiti indicati.

Il bene sarà visitabile negli orari indicati salvo celebrazioni liturgiche

Lun-Dom -

Info

cattedrale
Cattedrale di Vercelli
diocesi
Vercelli
tipologia edificio
Chiese e comunità parrocchiali
indirizzo
buronzo, 13040, buronzo, VC
tel
0161851158

Servizi

accessibilità
si
accoglienza
sconosciuto
didattica
sconosciuto
accompagnamento
sconosciuto
bookshop
sconosciuto
punto ristoro
sconosciuto

DOVE DORMIRE NELLE VICINANZE

OSTELLO SANTHIA' SULLA VIA FRANCIGENA

VIA MADONNETTA 4, SANTHIA', 13048, VC

OSTELLO e OSPITALE PER PELLEGRINI

3664404253 / 3336162086 info@santhiasullaviafrancigena.it

Leggi tutto

CASA PER FERIE LA STEIVA

VIA GIOVANNI FLECCHIA 99, PIVERONE, 10010, TO

OSTELLO

3397219024 ostellolasteiva@gmail.com

Leggi tutto

HOSPITALE SANCTI EUSEBI

VICOLO DEGLI ALCIATI 4, VERCELLI, 13100, VC

OSTELLO

3932549109 info@amicidellaviafrancigena.vercelli.it

Leggi tutto

© 2013 2019 cittaecattedrali.it - Applicazione web e design Showbyte srl