Logo-orizzontale

Seicento Novarese

Un percorso attraverso alcuni beni significativi della diocesi gaudenziana che vuole sottolineare l'importanza e il valore storico-artistico in particolare del periodo del Barocco.

Il Sacro Monte di Varallo, luogo fondamentali sia dal punto di vista artistico sia da quello religioso, è tappa fondamentale per la conoscenza del Seicento della nostra diocesi: con opere di Tanzio da Varallo, Morazzone, ecc. ecc. si ha un quadrò di altissimo livello qualitativo che pone il Sacro Monte come fulcro primario di irradiazione artistica.

Nella chiesa sono conservate alcune opere fondamentali del Seicento, come la bellissima tela del Morazzone raffigurante San Rocco.

Nella chiesa è conservata la tela di Giulio Cesare Procaccini e altre opere del XVII secolo che sono segni fondamentali del percorso del Seicento Novarese.

La basilica di San Gaudenzio è la prima tappa del percorso. Nell'edificio, segnato da capolavori della pittura e scultura del XVII secolo, si da il via alla visita. Dal pittore Morazzone, a Tanzio da Varallo, arrivando a Stefano Maria Legnani detto il Legnanino si avrà un quadro delle arti all'inizio del XVII secolo.

© 2013 2019 cittaecattedrali.it - Applicazione web e design Showbyte srl