Logo-orizzontale
Icon-chiese-a-porte-aperte Chiese a porte aperte Facebook Share Twitter Tweet il mio itinerario ?

Chiesa dell'Immacolata Concezione

Diocesi di Alba ( sec. XVIII )

Piazza Vittorio Emanuele 2, 12050 Rodello, CN

La chiesa dell’Immacolata Concezione venne eretta fra il 1748 e il 1749, per volontà dell’abate Michele Maria Falletti del casato signorile di Rodello, Borgomale, Serralunga e La Morra.
Si racconta che il progetto di realizzarla nacque per una sorta di voto, in quanto un membro della famiglia, di ritorno da una infruttuosa battuta di caccia, si divertì a sparare contro un’effigie del re.
Venuto a conoscenza dell’offesa, questi condannò a morte il nobile che si salvo grazie all’intercessione della moglie presso la regina. Per ringraziare dello scampato pericolo si impegnò quindi a costruire una chiesa dedicata alla Vergine Immacolata. In effetti sappiamo con certezza solo che essa venne edificata come cappella di famiglia.
Il sacro edificio, realizzato in forme barocche, si presenta con una facciata neoclassicheggiante, in cotto, mossa da due imponenti lesene che conferiscono slancio alla struttura e conclusa da un timpano triangolare.
È impostato a pianta centrale con tre altari.
Il campanile si eleva per due piani, con cuspide bulbiforme in sommità. L’aula, finemente decorata con elaborati fregi in stucco bianco e dorato, attribuiti al cosiddetto Maestro di Rodello, e arricchita di graziosi balconcini, accoglie due tele settecentesche sugli altari laterali. Il dipinto raffigurante S. Michele Arcangelo e l’Angelo custode orna la mensa della cappella di destra, quello che ritrae S. Francesco d’Assisi e S. Antonio da Padova in adorazione del Bambino la cappella di sinistra. La pala dell’altare maggiore, racchiusa in un’elegante cornice dorata, raffigura l’Immacolata Concezione.

Museo diocesano d’arte moderna e religiosa “Dedalo Montali”

Il Museo Diocesano d’arte moderna “Dedalo Montali” ha sede presso la chiesa dell’Immacolata e nel complesso “La Residenza”. Nel 1964 e nei primi anni ’70 del Novecento, alcuni artisti, su invito del canonico Mario Battaglino, parroco di Rodello, si confrontarono sui temi del Sacro con tecniche moderne rispondendo alle sollecitazioni del Concilio Vaticano II e di Paolo VI. Si trattava di giovani pittori dell’Accademia Albertina, quali Ruggeri, Ramella, Morino, Sandri e Simondo.
La singolare esperienza portò alla produzione di alcune interessanti opere ancor oggi conservate nel sacro edificio.
Il Museo espone la collezione di oltre duecento opere donata da Dedalo Montali, eclettico artista sardo, dopo l’intensa collaborazione con il canonico Battaglino, all’inizio degli anni ’70, per la realizzazione dell’intero arredo della cappella della Residenza, concepita come uno spazio luminoso, luogo dello spirito e della preghiera.
Le sezioni espositive sono distinte in base ai principali temi affrontati: il ciclo della Crocifissione degli anni ’60, ispirata al Cristo come icona dell’uomo sofferente, colpito dalla violenza dei mali del Novecento: la guerra, la minaccia dell’atomica, l’inquinamento della natura, la droga; la Chiesa raffigurata nell’inquietante figura del vescovo che non sa più dare risposte concrete all’uomo moderno; l’omaggio a Schömberg, padre della dodecafonia, un tentativo di ricercare nuovi linguaggi e nuovi percorsi d’arte, strumenti scolpiti e dipinti a creare un’orchestra pronta ad offrire un concerto; la natura della Normandia con i cieli azzurri, il vento, le nuvole, i gabbiani che parlano al cuore dell’uomo.

Approfondimenti
Lun-Sab chiuso
Dom 15:00 - 18:00

Aperta tutte le domeniche di settembre. Negli altri periodi su richiesta.

Il bene sarà visitabile negli orari indicati salvo celebrazioni liturgiche

Lun-Dom -

Info

cattedrale
Cattedrale di Alba
diocesi
Alba
tipologia edificio
Chiese e comunità parrocchiali
indirizzo
Piazza Vittorio Emanuele 2, 12050 Rodello, CN
tel
0173 617175
mail
museo@alba.chiesacattolica.it
web
www.mudialba.it

Servizi

accessibilità
si
accoglienza
sconosciuto
didattica
sconosciuto
accompagnamento
sconosciuto
bookshop
sconosciuto
punto ristoro
sconosciuto

DOVE DORMIRE NELLE VICINANZE

EX PARROCCHIALE SAN BOVO

LOCALITA' SAN BOVO 1, CASTINO, 12050, CN

Locali ex parrocchiali

3661964726 tomashlavaty@icloud.com / curia@alba.chiesacattolica.it

Leggi tutto

CASA DIOCESANA ALTAVILLA

LOCALITA' ALTAVILLA 29, ALBA, 12051, CN

CASA PER FERIE

0173440686 c.diocesana.altavilla@ilramo.it

Leggi tutto

CASA DI OSPITALITA’ RELIGIOSA”IL SEMINARIO”

PIAZZA VITTORIO VENETO 1, ALBA, 12051, CN

CASA PER FERIE

3669061492 / 3396267872 info@seminarioalba.it / prenotazioni@seminarioalba.it

Leggi tutto

© 2013 2019 cittaecattedrali.it - Applicazione web e design Showbyte srl