Logo-orizzontale
Icon-chiese-a-porte-aperte Chiese a porte aperte Facebook Share Twitter Tweet il mio itinerario ?

San Giovanni Evangelista (Alessandria)

Diocesi di Alessandria ( sec. XIX; XX )

Via san Giovanni, 2 - 15121 Alessandria

In seguito alla demolizione di numerose abitazioni in città per ordine di Napoleone, presso il quartiere Cristo si verificò un aumento di popolazione. Pertanto Mons. D’Angennes, vescovo di Alessandria, istituì, con decreto del 12 febbraio 1825, la nuova parrocchia di san Giovanni Evangelista e la costruzione della chiesa, consacrata nel 1905.
Nel 1925 il prevosto don Ferrari promosse iniziative per la costruzione dell’attuale campanile. Nel marzo 1929 vennero iniziati i lavori preparatori delle fondamenta e il 14 settembre 1930 fu inaugurato con una solenne processione per le vie del rione. Il 13 giugno 1948 fu la volta dell’inaugurazione delle decorazioni nel presbiterio e nelle due cappelle laterali, opera dei pittori Piero Vignoli e Vittorio Bruno. Nel marzo del 1950 il presbiterio e l’abside si arricchirono di tre grandi affreschi relativi ai momenti della vita di San Giovanni Evangelista e del dipinto nella volta a vela del transetto.
La chiesa è a forma di croce latina in stile neoromanico, con tre navate. Le navate laterali hanno altezza inferiore a quella centrale, dalla quale differiscono anche nella forma. La navata centrale è costituita da un unico arco in tutta la sua lunghezza, mentre quelle laterali sono formate ciascuna da quattro vele. Entrambe le navate laterali sono separate da quella centrale da quattro archi poggianti su pilastri. Le tre navate confluiscono nel transetto, delle stesse dimensioni di quella centrale. Il transetto è al centro a forma di vela, mentre le due parti laterali sono ad arco completo fino alle pareti perimetrali. Il presbiterio e l’abside conseguente continuano la struttura ad arco della navata centrale.

Ultimata la costruzione con la sistemazione del pavimento e delle ultime opere murarie, la nuova chiesa necessitava degli arredi sacri e delle suppellettili. Nel 1925 il prevosto don Ferrarsi promosse iniziative per la costruzione dell’attuale campanile. Nel marzo 1929 vennero iniziati i lavori preparatori delle fondamenta e il 26 maggio il vescovo Mons. Milone benediceva la prima pietra. Il 14 settembre 1930 fu inaugurato con una solenne processione per le vie del rione. La popolazione donò, per voto, il trono della Madonna del Rosario inaugurato nella solenne processione del 15 maggio 1938 alla presenza del vescovo, svolta anche con carattere propiziatorio contro la siccità che colpiva le campagne circostanti. Nella parte terminale dell’abside vi è l’affresco raffigurante il momento più importante della vita di San Giovanni evangelista quando, sotto la croce, Cristo gli affidò come madre la Madonna. Nelle cappelle laterali si trovano gli affreschi dell’Annunciazione e della Natività, mentre al centro del soffitto prospiciente alla cappella della Madonna del Rosario, contornato da due angeli, si vede il cuore di Maria trafitto da una spada, a richiamo della profezia di Simeone. L’aspetto mariano si completa con la nicchia che contiene la bella statua della Madonna del Santo Rosario protettrice del rione. I lavori si conclusero nel 1953 con il grandioso affresco del Redentore tra la popolazione e i lavoratori del rione, sopra la bussola della porta principale e con le decorazioni, tipo mosaico, poste nelle lunette soprastanti le tre porte d’ingresso. Tute le decorazioni furono eseguite dal Vignoli.

Approfondimenti
Allegati S Giovanni Ev.

L'interno della chiesa - Le vetrate - L'organo Mascioni

Lun-Dom 08:00 - 19:00

Il bene sarà visitabile negli orari indicati salvo celebrazioni liturgiche

Lun-Sab 17:00
Dom 09:00 11:00 18:00

Info

cattedrale
Cattedrale di Alessandria
diocesi
Alessandria
tipologia edificio
Chiese e comunità parrocchiali
indirizzo
Via san Giovanni, 2 - 15121 Alessandria
tel
0131-512239
mail
beniculturali@diocesialessandria.it

Servizi

accessibilità
si
accoglienza
sconosciuto
didattica
sconosciuto
accompagnamento
sconosciuto
bookshop
sconosciuto
punto ristoro
sconosciuto

DOVE DORMIRE NELLE VICINANZE

CASA SAPPA

VIA S. GIACOMO DELLA VITTORIA 63, ALESSANDRIA, 15121, AL

Casa di accoglienza

0131252988 casasappa@fastwebnet.it

Leggi tutto

ISTITUTO MADONNA DELLE GRAZIE

VIALE DON BOSCO 40, NIZZA MONFERRATO, 14049, AT

CASA PER FERIE

01411806000 casaperferie.fmanizza@gmail.com

Leggi tutto

CASA CANONICA PARROCCHIA SS. MARTINO E STEFANO

Via Tripoli 35, SERRAVALLE SCRIVIA, 15069, AL

CASA CANONICA

014365191 parr.serravallescriv@libero.it

Leggi tutto

© 2013 2019 cittaecattedrali.it - Applicazione web e design Showbyte srl