Logo-orizzontale
Icon-chiese-a-porte-aperte Chiese a porte aperte Facebook Share Twitter Tweet il mio itinerario ?

Monastero SS. Pietro e Paolo

Diocesi di Vercelli ( sec. IX; X )

castelletto cervo, 13851, BI

L'antico monatero situato in una posizione panoramica a ridosso della Baraggia fu sede dall'XI secolo dell'istituzione monastica cluniacense. Il complesso architettonico è di estremo interesse, nella sua immagine maestosa e compatta, nonostante i numerosi interventi succedutosi nei secoli, è ancora perfettamente riconoscibile il suo impianto medievale, romanico costituito da tre navate con pilastri rettangolari ed archi a tutto sesto. La facciata invece è stata completamente celata dall'avancorpo costriuto nel XII secolo mediante il riutilizzo di materiali provenienti da costruzioni romane e romanche della zona. Ad esempio: il davanzale di una bifora realizzato da con una stele di epoca romana o una coloninna che porta sulla sommità il tipico capitello carolingio, recuperato forse dal preesistente chiostro. Internamente sono visibili le decorazioni e gli arredi frutto degli interventi di adeguamento liturgico e culturale dall'epoca barocca fino al XX secolo.
Recenti studi hanno permesso di ipotizzare la fondazione di questo sito tra IX e X secolo. Il monastero assumerà rilevante importanza poi nel 1133 qundo viene posto sotto la protezione dell'Imperatore Lotario III e poi del Papa Innocenzo II. Le numerose guerre che toccarono il vercellese, novarese, lombardo e monferrato tra XII e XV secolo, portano a periodici abbandoni da parte dei monaci, che venne saccheggiato e distrutto in parte. I continuilavori di rifacimento che si presentavano ai monaci negli alterni periodi di pace divennero quindi sempre più onerosi. La chiesa verrà dunque trasformata prima in commenda e infine nel 1593 venne trasformata in parrocchia con titolo di vicaria perpetua.

Nel 910 d.C. Guglielmo II, duca d'Aquitania dona a Bernone, abate, un cospicuo nucleo di beni a Cluny (Borgogna) in vista della fondazione di un monastero benedettino posto sotto la protezione dei Santi Pietro e Paolo.
Lo stesso Guglielmo sin dalla fondazione rinuncia ad ogni diritto sull'ente monastico e lo pone direttamente sotto il Papa, sottraendolo così ad ogni ingerenza dei vescoci e aristocratici locali.
L'Abbazia comincia dunque a raffrorzarsi sempre di più, nel 981 riceve direttamente da Roma le reliquie dei SS. Pietro e Paolo, e mano a mano aggrega attorno a sè sempre più comunità crendo una vera e propria rete di abbazie e chiese dipendenti dal monastero borgognone.
La potenza di Cluny esce dai confini regionali e si estende, prima in tutta la Francia, poi in Inghilterra, in Italia e via a via in tutta Europa. I monastero cluniacensi sono strettamente legati al mondo laico e feudale del proprio tempio; arrichiscono infatti le prorpie risorse grazie alle donazioni delle famiglie aristocratiche intrecciando efficacemente materiale e spirituale, sacro e profano.

Link esterni
Approfondimenti
Lun-Dom chiuso

le aperture e le visite guidate sono a cura dell' Associazione "Amici del Monastero di Castelletto Cervo". Per maggiori informazioni consultuare il sito web indicato.

Il bene sarà visitabile negli orari indicati salvo celebrazioni liturgiche

Lun-Dom -

Info

cattedrale
Cattedrale di Vercelli
diocesi
Vercelli
tipologia edificio
Abbazie e Monasteri
indirizzo
castelletto cervo, 13851, BI
tel
0161.859116
mail
monastero.castelletto@gmail.com.
web
http://www.monasterodicast

Servizi

accessibilità
si
accoglienza
true
didattica
sconosciuto
accompagnamento
true
bookshop
sconosciuto
punto ristoro
sconosciuto

DOVE DORMIRE NELLE VICINANZE

OSTELLO SANTHIA' SULLA VIA FRANCIGENA

VIA MADONNETTA 4, SANTHIA', 13048, VC

OSTELLO e OSPITALE PER PELLEGRINI

3664404253 / 3336162086 info@santhiasullaviafrancigena.it

Leggi tutto

CASA PER FERIE LA STEIVA

VIA GIOVANNI FLECCHIA 99, PIVERONE, 10010, TO

OSTELLO

3397219024 ostellolasteiva@gmail.com

Leggi tutto

HOSPITALE SANCTI EUSEBI

VICOLO DEGLI ALCIATI 4, VERCELLI, 13100, VC

OSTELLO

3932549109 info@amicidellaviafrancigena.vercelli.it

Leggi tutto

© 2013 2019 cittaecattedrali.it - Applicazione web e design Showbyte srl