Logo-orizzontale
Icon-chiese-a-porte-aperte Chiese a porte aperte Facebook Share Twitter Tweet il mio itinerario ?

Cappella di Sant’Andrea a Ramats (Chiomonte)

Diocesi di Susa ( sec. XVI )

frazione Maison - Baccon, 10050 Chiomonte (TO)

La cappella ospita un importante ciclo di affreschi realizzato tra la fine del Quattrocento e l'inizio del Cinquecento da un anonimo frescante, affine alla bottega dei Serra di Pinerolo, definito dalla critica come il "Maestro del Coignet e delle Ramats". Il ciclo affrescato presenta sull’arco santo una delicata Annunciazione, mentre l’area absidale ospita le storie di Sant’Andrea apostolo suddivise in tredici riquadri. In essi si possono ammirare la predicazione del santo a Patrasso; la condanna e l’incarcerazione da parte del proconsole del luogo, Egea; la flagellazione e la crocefissione del santo; la sua morte e sepoltura; la conversione di Egea e la sua morte. Come anticipato, l’opera è stata assegnata dalla critica ad un pittore affine alla bottega dei Serra di Pinerolo, attivo, oltre che a Ramats, nella cappella di Notre Dame du Coignet presso Les Arnaud e nella parrocchiale di Rochemolles tra la fine del ‘400 e l’inizio del ‘500. La critica ha evidenziato la forte affinità tra le figure dei carnefici di Sant’Andrea alla Ramats e quelli raffigurati nel martirio di Sant’Agata all’interno della cappella di Notre Dame du Coignet a Bardonecchia; così come vi è una stretta similitudine tra il volto dell’Annunciata della Ramats, saldamente modellato ma addolcito da un morbido chiaroscuro, con quello di Sant’Agata del Coignet.

L’edificio era originariamente una piccola cappella campestre, aperta in facciata, sita in una zona panoramica a ridosso dei vigneti alle porte della frazione Ramats di Chiomonte. Tra il XVI e il XVII secolo fu interessata da importanti lavori strutturali che comportarono la costruzione di una più ampia aula di preghiera, addossata alla cappella originaria e di cui quest’ultima costituisce la parte absidale. Presso la borgata Ramats fu più volte messo in scena il Mystère di Sant’Andrea, il cui martirio è raffigurato nel ciclo affrescato interno alla cappella, che vedeva la partecipazione degli abitanti in qualità di attori.

Link esterni
Approfondimenti
Lun-Dom 09:00 - 18:00

Il bene sarà visitabile negli orari indicati salvo celebrazioni liturgiche

Lun-Dom -

La S. Messa è celebrata in occasione della festa patronale (30 novembre)

Info

cattedrale
Cattedrale di Susa
diocesi
Susa
tipologia edificio
Antiche cappelle
indirizzo
frazione Maison - Baccon, 10050 Chiomonte (TO)
tel
0122/622640
mail
museo@centroculturalediocesano.it
web
www.vallesusa-tesori.it

Servizi

accessibilità
si
accoglienza
true
didattica
sconosciuto
accompagnamento
true
bookshop
sconosciuto
punto ristoro
sconosciuto

DOVE DORMIRE NELLE VICINANZE

CENTRO BEATO ROSAZ

VIA MADONNA DELLE GRAZIE 4, SUSA, 10059, TO

CASA PER FERIE

0122622461 centrorosazfms@libero.it

Leggi tutto

CASA PER FERIE SAN FRANCESCO

Piazza San Francesco 3, SUSA, 10059, TO

CASA PER FERIE

0122622548 info@sanfrancescosusa.it

Leggi tutto

COLONIA MARIA AUSILIATRICE

Frazione FENIL 5, SALBERTRAND, 10050, TO

CASA PER FERIE

0122854714 economato@liceaoausiliatrice.it

Leggi tutto

© 2013 2019 cittaecattedrali.it - Applicazione web e design Showbyte srl