Logo-orizzontale
Icon-chiese-a-porte-aperte Chiese a porte aperte Facebook Share Twitter Tweet il mio itinerario ?

Chiesa dell'Addolorata

Diocesi di Torino ( sec. XIX )

Via Pacchiotti, 10094, Giaveno, Torino

La chiesa dell’Addolorata viene edificata alla fine dell’Ottocento in stile neogotico e si affaccia sul centro storico della città. La facciata è marcata da un basamento in pietra artificiale e da un portale di ingresso strombato e concluso da un’arcata ogivale, realizzata in pietra e mattoni e sormontato da un rosone con l’iscrizione “Mater Dolorosissima ora oro nobis”. L’arcata è decorata al centro da un affresco su fondo oro rappresentante la Madonna che sorregge Gesù deposto dalla croce. Alla sommità della facciata i pinnacoli ed il campanile riprendono gli elementi decorativi delle colonne laterali e sono conclusi da coperture a piramide.
L’impianto della chiesa è a croce latina, ritmato da un susseguirsi di mezze colonne composite terminanti con capitelli in oro in stile neogotico fiorito, appoggiate alle pareti laterali e decorate con finte bugne bicromate. La mezze colonne sostengono una serie di volte a crociera sulla navata centrale e sono decorate da bordure floreali su fondo giallo oro che racchiudono “cieli” blu in lapislazzuli.
Nell’abside, l’altare maggiore che raccoglie il Santissimo Sacramento, ha una base in marmo retta da quattro colonnine in onice.
La chiesa ospita una piccola cappella dedicata al culto della Nostra Signora di Lourdes, dove è riprodotta fedelmente la grotta in cui è apparsa la Madonna.

Cappella della Madonna di Lourdes

L’interno della chiesa ospita una cappella che si pone come l’esatta ricostruzione della grotta dell’apparizione della Madonna di Lourdes. La storia narra che nel 1858, la giovane Bernadette Souribirous, contadina quattordicenne del piccolo comune francese, riferì di aver assistito a diciotto apparizioni della Madonna, in una grotta poco distante dal piccolo sobborgo di Massabielle.Tali apparizioni, che dopo quattro anni furono riconosciute formalmente come autentiche dalla Chiesa cattolica, sono tra le più famose, anche perché fin dall'inizio di esse si verificarono molti fatti che i fedeli e la Chiesa interpretarono come guarigioni miracolose di patologie gravi o gravissime. Tra tutti questi episodi, la Chiesa fino ad oggi ha dichiarato formalmente di ritenere miracolose sessantotto guarigioni di ammalati recatisi in pellegrinaggio. Molti gli esempi di devozione locale diffusi sul territorio italiano e non solo, votati alla Madonna di Lourdes.

Liens externes
Approfondissements
Lun 15:00 - 16:00
Mar-Dom chiuso

Le site pourra être visité durant l'horaire indiqué sauf en cas de célébrations liturgiques

Lun-Dom -

La Santa Messa è celebrata il 15 settembre in occasione della festa dell'Addolorata

Infos

cathédrale
Cattedrale di Torino
diocèses
Torino
type d'édifices
Chiese e comunità parrocchiali
adresse
Via Pacchiotti, 10094, Giaveno, Torino
tél
011/9326111
port.
334/6967517 - 333/1748489

Services

accessibilité
si
accueil
inconnu
didactique
inconnu
accompagnement
inconnu
bookshop
inconnu
restauration
inconnu

OÙ DORMIR À PROXIMITÉ

Certosa 1515

Via Sacra di San Michele 51, Avigliana, 10051, TO

Casa per ferie

011 9313638 info@certosa1515.org

Lire tout

PARROCCHIA SAN GIOVANNI VINCENZO “CASA DEL PELLEGRINO”

PIAZZA SAN GIOVANNI VINCENZO 2, SANT’AMBROGIO DI TORINO , 10057, TO

ALLOGGIO PER PELLEGRINI

011939132 / 3336966120 romeoz@alice.it

Lire tout

CASA CANONICA S. ANTONINO

Piazza Libertà 26, Sant'Antonino di Susa, 10050, TO

CASA CANONICA

011 9649091 / 3470551903 sergiob.61@email.it

Lire tout

© 2013 2019 cittaecattedrali.it - Applicazione web e design Showbyte srl